Lenovo completa l’acquisizione di Motorola e diventa il terzo player mondiale del settore smartphone

Lenovo ha annunciato oggi di aver completato l’acquisizione del marchio e della gamma di prodotti Motorola. In aggiunta a un solido business sui PC e a un business in grande crescita nel mercato di tablet e smartphone, con questo acccordo Lenovo rafforza significativamente la sua posizione nel mercato degli smartphone posizionandosi come terzo player mondiale in questo settore.

Secondo l’accordo con Lenovo, Google manterrà una porzione significativa di brevetti di Motorola e con il completamento dell'acquisizione, Lenovo accoglie la nuova società nel suo portafoglio con circa 3.500 dipendenti in tutto il mondo, di cui circa 2.800 negli Stati Uniti. Lenovo ha dichiarato inoltre che la sede centrale di Motorola rimarrà a Chicago.

Con questa operazione Lenovo acquisirà una forte presenza di mercato in NordAmerica e in SudAmerica, e una base di clienti in Europa Occidentale, a complemento del suo business in forte crescita nei Paesi Emergenti di tutto il mondo.

Lenovo è uno dei due principali produttori di PC al mondo, nonchè leader emergente nella tecnologia “PC Plus” – che comprende, oltre ai PC, anche tablet e smartphone.

Formatasi con l’acquisizione nel 2005, da parte di Lenovo Group, della Divisione PC di IBM, la Società oggi sviluppa, produce e commercializza prodotti e servizi tecnologici di alta qualità con un modello di business basato su innovazione, efficienza operativa, soddisfazione del cliente e solida esecuzione strategica.

SHARE THIS