A Roma è MOA Casa 2014

E' in svolgimento la 40a edizione di Moa Casa, la mostra organizzata da MOA Società Cooperativa, fino al 2 novembre alla Nuova Fiera di Roma. Quattro padiglioni dedicati a tutti gli ambienti della casa, per scoprire le ultime novità e tendenze del settore.

Per un arredo sempre più personalizzato, in cui la scelta del dettaglio, delle forme e degli oggetti diventa fondamentale, la soluzione di tendenza è quella di mixare gli elementi per dare carattere agli ambienti. Anche in Italia, sempre più di tendenza è il tuffo nel passato, che guida la scelta verso veri pezzi di modernariato, provenienti da importanti realtà nazionali e non, per far rivivere gli elementi dal gusto vintage nel design del presente.

Seguendo la tendenza sempre più in voga dell’openspace, l’arredo crea spazi ibridi in cui la funzione della stanza non è più chiusa e definita. Per una casa bella e confortevole, le tecnologie di design entrano negli spazi arredativi negli spazi arredativi aggiungendo una veste “estetica” alla funzione “uso” : TV specchiati e sale 5.1. entrano nella progettazione del salone, un’opportunità che delinea un nuovo modo di abitare la vita e vivere la casa. Le tv a specchio possono essere inserite in una libreria su misura o a filo con un camino. Sempre più presente già dal piano di progettazione, la tecnologia entra in casa ma con discrezione: tra le proposte più apprezzate di domotica, dal soffitto scende un proiettore mentre uno schermo compare dalla libreria, trasformando il salone in un cinema. Il controllo da smartphone o tablet rende il tutto più semplice, a portata di “tocco”.

internoLinee leggere e rigorose, con dettagli che illuminano e catturano l’attenzione di chi entra, colori neutri e trasparenze che ridefiniscono gli ambienti della casa, senza rinunciare a qualche tocco di originalità con le tonalità più intense. A valorizzare mobili e oggetti di design - dallo stile classico o contemporaneo e industriale - non solo tonalità fredde, come grigio perla e antracite opaco, ma anche quelle più calde come rame, cioccolato e mogano. Per dare un tocco personalizzato alla propria casa e donare carattere all’ambiente basta arricchire le tinte neutre con accessori dai colori più eccentrici e sbizzarrirsi con fantasie, da quelle geometriche a quelle più romantiche floreali.

Tra i materiali più innovativi spicca un nuovo sorprendente risultato delle nanotecnologie: è il Fenix Ntm®, un laminato rivoluzionario che si presenta vellutato al tatto, opaco, anti-impronta, ma soprattutto capace di “guarire” da micro-graffi ed abrasioni, solo con l'aiuto del calore di un ferro da stiro. Questo materiale è particolarmente ideale per le cucine che i visitatori di Moa Casa potranno scoprire in anteprima.

Si trova sempre in cucina il PaperStone, un materiale composito ecosostenibile ottenuto da carta da ufficio e cartone post-consumo, riciclati e uniti a resine fenoliche brevettate, ricavate dalle piante di anacardo. Realizzato con materiali presenti in natura, PaperStone è un materiale forte e resistente: dotato della stessa resistenza dell’acciaio nella campata, della stessa bellezza della pietra e può essere lavorato come il legno massello.

Per celebrare l’anniversario della 40a edizione in grande stile, accanto alle ultime novità e tendenze per la casa, l’esposizione “40” 1975-2014 Notizie e Design in Italia e nel Mondo - presso il padiglione 2 - lascia intraprendere ai visitatori un viaggio attraverso la storia degli ultimi quarant’anni, con gli avvenimenti e i mobili più significativi. Spazio dunque alla tradizione tra pezzi unici di sedie, tavoli e poltrone, firmati dai maggiori designer.

Sempre in linea con le ultime tendenze in fatto di arredamento e design dei maggiori brand nazionali, decine di migliaia di visitatori continuano ad eleggere Moa Casa come guida del comparto per idee proposte, progetti realizzati e, naturalmente, per la varietà di prodotti presentati.

SHARE THIS