Startup Europe Partnership (SEP), la piattaforma paneuropea dedicata ad aiutare le startup europee a crescere e a competere a livello globale

Le fondazioni Mind the Bridge e Nesta guidano la Startup Europe Partnership (SEP), la prima piattaforma paneuropea dedicata ad aiutare concretamente le startup del vecchio continente a crescere e a competere a livello globale.

Il programma SEP mira concretamente a costruire un ponte tra l'ecosistema delle startup, da una parte, e le grandi corporate e gli investitori, dall’altra; un obiettivo condiviso anche da tutti i soci fondatori del progetto, grandi aziende (da Telefonica a Orange), istituzioni finanziarie (BBVA), fondi di investimento (European Investment Fund, parte dell’European Investment Bank Group) e le più importanti e attive università europee (Cambridge University, IE Business School e Alexander von Humboldt Institute for Internet and Society).

La piattaforma si basa principalmente su 3 linee di azione: " mapping", " matching" e " sharing" ovvero mappatura startup, organizzazione eventi/marketplace, condivisione di best practices.

Gli obiettivi:

  • fornire visibilità a startup emergenti e promuovere dei modelli di riferimento;

  • fare in modo che le grandi aziende acquistino i prodotti e veicolino i servizi delle startup (procurement), facciano investimenti in startup (seed investment) e potenzialmente anche acquisizioni (acquisizioni/acqui-hiring);

  • ridurre il divario culturale e favorire la "contaminazione" culturale fra le startup.


Per candidarsi, la procedura è molto semplice: basta collegarsi al sito (http://startupeuropepartnership.eu/startup-application-form/) e completare l’application form.

Per maggiori dettagli su Startup Europe Partnership inviare un’email a info@startupeuropepartnership.eu.

SHARE THIS