Intesa Sanpaolo presenta le start up più innovative nei settori della moda e del design

Intesa Sanpaolo presenta le start up più innovative nei settori della moda e del design in occasione di StartUp Initiative Fashion & Design, evento realizzato dalla piattaforma di accelerazione per giovani imprese hi-tech del Gruppo, che si è tenuto oggi a Milano presso l'Istituto Europeo di Design (IED).

Al termine di un percorso di selezione, 8 start up della moda, delle lusso e del design hanno incontrato oltre 120 tra aziende, investitori, nazionali e internazionali e istituzioni, offrendo tecnologie d'avanguardia e servizi innovativi applicabili a questi settori.

L’appuntamento di StartUp Initiative con il mondo del fashion – ormai consolidato alla 3° edizione – rappresenta un'opportunità unica per avere una panoramica sul made in Italy e sulle ultime dinamiche e tendenze dei consumatori.

Le start up arrivate all’incontro con gli investitori sono infatti tra i progetti con soluzioni tecnologiche dirompenti, selezionati secondo l'applicabilità industriale delle tecnologie: dal tessile alle applicazioni web e mobile, dagli accessori al marketing digitale e alla distribuzione, dal design industriale e di interni all’arredamento e all’illuminotecnica.

Ecco le startup selezionate:

  • Ginkgo (Milano): produce un innovativo ombrello compatto, riprogettato da zero e interamente realizzato in un materiale plastico, riciclabile al 100%.

  • iXOOST srl (Modena): realizza dock station audio per dispositivi Apple (iPhone o iPod) in cui la camera acustica attiva è uno scarico di un’ auto da corsa F1 originale.

  • Jaqard (Verona): applicazione “Q&A” in crowdsourcing per consigli sulla moda: si può fare una domanda postando una foto (es: "Cosa abbinare con il mio vestito nuovo?") o rispondere pubblicando foto di oggetti scelti dai migliori negozi di tutto il mondo.

  • Makoo (Roma): è la prima web-app che permette di materializzare di creare un gioiello unico semplicemente utilizzando la voce dell’utente e la stampante 3D.

  • Re-Bello (Bolzano): giovane realtà della moda italiana che punta sulla continua introduzione di nuovi tessuti tutti strettamente eco-sostenibili (fibre di eucalipto, bamboo e cotone organico).

  • Smartlux (Londra): è sistema di controllo per illuminazione semplice e innovativo; in ogni apparecchio si ritrova una diffusione intelligente, connessione in rete e un avanzato sistema di rilevazione.

  • Wowcracy (Londra): è la piattaforma di “pre-commerce” dedicata alla moda; consente ai marchi di moda e agli stilisti di presentare i loro nuovi prodotti o collezioni, creare un'offerta di pre-vendita e testare la ricettività del mercato.

  • XYZE Srl (Treviso): è una nuova tecnologia per la moda che collega le misure del corpo con i vestiti che si desidera acquistare, fornendo la taglia corretta.


SHARE THIS