Looptec New Media lancia Lootown

Più di 33.000 imprese altoatesine provenienti da tutti i settori sono reperibili su looptown - dall’abbigliamento, agli alimentari, passando per le agenzie di viaggio e ristoranti, ma anche medici e consulenti finanziari. Qui si possono cercare i negozi, visionare le offerte e gli orari di apertura, leggere i commenti di altri consumatori e commentare a propria volta. Attraverso l’applicazione gratuita looptown tutto questo è possibile anche in movimento: la app infatti dispone di un servizio di localizzazione, che riconosce il punto geografico in cui l’utente si trova e mostra informazioni sulle aziende nei paraggi.

Dietro a looptown e all’azienda Looptec New Media lavorano i due giovani imprenditori Johannes Troger e Hannes Staffler di Lana. «L’idea mi è venuta qualche anno fa quando stavo cercando un medico specialista, e poco dopo me ne fu consigliato uno da amici» racconta Johannes Troger «A quel punto pensai che bisognava trasformare questo sistema in grande scala: una piattaforma accessibile a tutti con le informazioni di tutte le aziende altoatesine» conclude il ventisettenne. L’azienda è stata fondata nel maggio 2013 e già nell’ottobre dello stesso anno looptown era online. Oggi looptown conta circa 100.000 utenti, e l’azienda ha ampliato il suo team arrivando a 6 collaboratori – un grande successo per i due giovani imprenditori.

Looptown offre alle aziende altoatesine visibilità gratuita sia sul web che sulla app, dove gli utenti della community si possono registrare, lasciare commenti e valutazioni. «Oltretutto offriamo alle imprese la possibilità di diventare soci» spiega Staffler «Con una quota associativa, possono valorizzare il loro profilo aggiungendo foto, loghi e prodotti, tenendo sott’occhio le statistiche giornaliere e i report mensili sul numero di interazioni che il loro profilo ha generato con i visitatori». Inoltre, l’azienda punta attivamente sull’ottimizzazione per i motori di ricerca, per poter offrire alle aziende associate una buona visibilità su Google e Co. «Più del 70% dei nostri visitatori ci ha scoperto grazie a Google, che rappresenta un’importantissima vetrina per le aziende» conclude Staffler.

L’ultimo lancio dei due giovani imprenditori si chiama “looptown shops”. All’insegna del motto “shop online and local” gli esercizi commerciali altoatesini hanno la possibilità di vendere i propri prodotti online, evitando il dispendio di soldi e di tempo che lo sviluppo e la gestione di un proprio online shop prevedrebbe. «All’impresa non resta altro che assicurarsi che il prodotto sia disponibile e pronto per la spedizione. Al resto pensiamo noi, dal caricamento del prodotto su looptown, passando per le pratiche per il pagamento fino alla spedizione» spiega Johannes Troger, e aggiunge «e il vantaggio sta nel fatto che ogni negozio interessato riesce a mettere i suoi prodotti in vendita online dopo solo due settimane». Una situazione quindi di doppio vantaggio sia per il venditore che per il compratore: gli imprenditori locali hanno la possibilità di distribuire i propri prodotti in tutta Europa e i consumatori possono acquistare i loro prodotti altoatesini preferiti attraverso un’unica piattaforma.

«Con le sue offerte nel settore dell’e-commerce e mobile commerce la Looptec si inserisce in una nicchia di mercato, accettando una sfida che ancora poche imprese altoatesine, tantomeno le start-up, hanno azzardato», spiega Petra Gratl, Manager dell’Incubatore d’imprese del TIS «Considerando che in Paesi come l’Irlanda le imprese guadagnano quasi un terzo del loro fatturato annuale solo attraverso l’e-commerce, la Looptec con il suo concetto di online shop è certamente sulla strada giusta».

Per maggiori informazioni su looptown: www.looptown.com

SHARE THIS