In scadenza il Bando 'Incubatore d'Impresa' 2014 della Camera di Commercio di Como

L’edizione 2014 del bando “Incubatore d’Impresa”, invece, si è aperta lo scorso 30 marzo: le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro e non oltre il 13 maggio.

  • Scopo del bando è aiutare a trasformare una buona idea in una vera e propria attività imprenditoriale, attraverso un percorso assistito di tre anni all’interno dell’Incubatore certificato del Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT di Lomazzo, che comprende la condivisione di spazi e risorse, la fruizione di servizi specialistici e l’accesso a reti di conoscenze.

  • Destinatari del bando sono gli aspiranti imprenditori e le microimprese o PMI già attive da non oltre 18 mesi alla data di presentazione della domanda, che potranno partecipare con idee innovative che prevedono lo sviluppo di prodotti e/o servizi con caratteristiche di innovatività rispetto a prodotti e servizi già presenti sul mercato, che comportano un miglioramento di processi produttivi o introducono nuovi processi produttivi con caratteristiche migliorative rispetto all’esistente.

  • Il Bando 2014 prevede la selezione complessiva di massimo 5 progetti, scelti secondo i criteri dell’idea maggiormente innovativa e della fattibilità, destinati ad accedere all’Incubatore d’impresa usufruendo di un voucher del valore massimo di 50.000 euro, utilizzabile in tre anni dalla data di ingresso in incubatore.


La selezione dei candidati verrà effettuata in tre distinte fasi:

nella prima fase la Commissione di Valutazione, composta da rappresentanti della Camera di Commercio di Como, di ComoNExT, di ComoVenture/TTVenture e altri esperti (docenti universitari e imprenditori) selezionerà le 15 migliori idee da approfondire;

nella seconda fase le 15 idee verranno valutate tramite colloqui individuali e indagini di mercato, tecnologiche e brevettuali per sondare la potenzialità di mercato del progetto, il suo contenuto tecnologico, la capacità di creare occupazione e sviluppo e la sostenibilità dell’iniziativa nel tempo. Verranno selezionate in questa fase un massimo di 5 idee;

nella terza fase le 5 idee verranno valutate sulla base degli elementi cardine del business plan e sui seguenti criteri: fattibilità tecnica dell’idea, potenzialità di mercati, sostenibilità economica e finanziaria.
Le idee selezionate potranno accedere all’Incubatore d’Impresa nei mesi successivi. Il sostegno si concretizzerà nell’aiuto alla stesura del business plan, nell’accesso a spazi lavorativi all’interno dell’Incubatore d’impresa ComoNExT, nell’aiuto ad individuare finanziamenti pubblici o privati per lo sviluppo della start up e nel supporto alla crescita dell’impresa attraverso consulenza, formazione, supporto commerciale e tutoring.

Il bando e la relativa modulistica sono disponibili sul sito web della Camera di Commercio (www.co.camcom.it), sul sito web di ComoNExT (www.comonext.it) e sul sito del bando www.idea2impresa.it.
Le domande potranno essere inviate a camera.commercio@co.legalmail.camcom.it firmate digitalmente, oppure consegnate a mano, o spedite tramite raccomandata, presso la Camera di Commercio di Como in Via Parini 16, quindi, entro il 13 maggio.

Per informazioni sul Bando “Incubatore d’Impresa”:
Camera di Commercio di Como – u.o. Promozione Economica
tel. 031 256 368/382 - e-mail: incubatore@co.camcom.it
Per informazioni sull’Incubatore:
ComoNExT scpa
tel. 02 36714 - e-mail: incubatore@comonext.it

SHARE THIS