Just Eat mette in tavola la nuova App

Al bando mattarelli, pentole, ricettari e fornelli. Ora a risolvere l’eterno dilemma del “cosa mangio oggi?” c’è la nuova versione dell’applicazione JUST EAT, disponibile gratuitamente per dispositivi Apple, Android e Samsung. Cambiano le abitudini degli italiani, continua a crescere la App Economy e JUST EAT conferma il proprio ruolo di protagonista di questa evoluzione.

«Il mondo mobile è in fermento ed è un fenomeno che non è destinato a fermarsi. Secondo quanto indicato dall’ultima analisi del Politecnico di Milano si parla di una vera e propria Mobile e App Economy che, negli anni a venire, rappresenterà ben il 2,5% del PIL. Segno questo che ormai i dispositivi mobili sono diventati parte integrante della nostra quotidianità. Dal conto corrente agli acquisti, dal noleggio dell’auto ai taxi agli eventi tutto ormai è mobile» dichiara Benvolio Panzarella, Direttore Generale di JUST EAT.

La rinnovata App, dotata di una nuova e accattivante interfaccia grafica e sempre più ricca di indispensabili funzionalità, corre in soccorso di tutti coloro che non vogliono rinunciare ad un buon pasto o ad uno sfizioso spuntino, anche all’ultimo minuto.

È sufficiente inserire l’indirizzo di destinazione per visualizzare tutti i ristoranti che effettuano la consegna a domicilio nella propria zona. Con la nuova versione della App, inoltre, grazie al sistema di geolocalizzazione, si possono trovare i ristoranti più vicini e sfruttare appieno il concetto di mobilità. Lo smartphone diventa una preziosa e pratica risorsa da utilizzare in tutte le città in cui JUST EAT è presente, con i suoi quasi 1.400 ristoranti!

Una volta selezionato indirizzo, CAP e città si accede direttamente alla lista dei ristoranti. Questi possono essere filtrati secondo vari criteri: come la tipologia di cucina o, se si sa già in quale ristorante si ha intenzione di ordinare, basta cercarlo digitandone il nome. È, inoltre, possibile classificare i risultati per valutazione, ordine alfabetico o farsi guidare dai consigli di JUST EAT scegliendo il Best Match – ossia i ristoranti in evidenza perché nuovi o con ottime recensioni.

Cliccando sul ristorante desiderato, oltre al menù, si ottengono tutte le informazioni utili in termini di tempi e costi di consegna, se vengono accettati buoni pasto o altre indicazioni di cui tenere conto. La consultazione dei menù è davvero facile e immediata. Selezionando il segno “+” si aggiungono i prodotti al carrello visualizzato in alto a destra con il relativo importo aggiornato in tempo reale.

Si arriva, quindi, al checkout che riassume l’ordine per un ulteriore controllo con la possibilità di un’eventuale modifica o di inserire delle note. Si procede, poi, con la scelta del metodo di pagamento.

«JUST EAT è da sempre un’azienda pionieristica e non poteva mancare in questo scenario con una App che facilita la vita dei consumatori e la arricchisce grazie ad una semplicità d’uso senza precedenti, funzionalità all’avanguardia ed un’interfaccia grafica ammiccante che guida l’utente all’interno del mondo dell’home delivery. Ad oggi riscontriamo che più del 20% degli ordini vengono fatti da mobile e, molto spesso, lo smartphone rappresenta lo strumento prescelto anche avendo a disposizione un PC. Volevamo dare una risposta concreta proprio all’esigenza di tutti coloro che in macchina, in metro o seduti alla scrivania dell’ufficio o davanti alla TV con gli amici, in attesa dell’inizio di una partita, vogliono poter ordinare una cena a domicilio con il proprio cellulare. Senza fatica, senza costi aggiuntivi. Solo divertimento e allegria» conclude Panzarella.

SHARE THIS