PaesiOnLine in collaborazione con il CISET presentano un nuovo modello di analisi dell'immagine e della reputazione di una destinazione turistica

PaesiOnLine in collaborazione con il CISET presentano un nuovo modello di analisi dell'immagine e della reputazione di una destinazione turistica
Il dialogo con gli utenti come efficace strumento di promozione della destinazione

Il mercato del turismo sul web diventa sempre più interattivo e social. Per interpretare le nuove tendenze e analizzare i comportamenti dei viaggiatori e l'immagine delle destinazioni, il portale PaesiOnline (www.paesionline.it) ha sviluppato PlacesRank. Si tratta di uno strumento innovativo che, incrociando dati territoriali (punti di interesse, strutture ricettive, servizi turistici e di accoglienza, attrattive) con i voti, i giudizi e le recensioni postati dagli utenti sul portale italiano e
su altri 4 portali in altrettante lingue a questo collegati, valuta la popolarità di una destinazione e la posiziona all'interno di una classifica, che consente agili confronti con i potenziali concorrenti.

Di recente, lo sviluppo di Places Rank - creato da PaesiOnLine con il contributo di migliaia di utenti che, ogni giorno, votano le destinazioni di tutto il mondo e raccontano le proprie esperienze di viaggio e soggiorno - si è arricchito della collaborazione con il CISET - Centro Internazionale di Studi sull'Economia Turistica. Obiettivo delle due aziende è quello di affinare questo strumento per consentire alle destinazioni turistiche di misurare la loro reputazione in maniera integrata, non
solo sulla base dei voti e delle recensioni postati dai turisti sui vari aspetti della loro offerta (alloggio, ristorazione, trasporti locali, livelli di accessibilità, attività culturali e ricreative, ecc.), ma anche delle conversazioni e del livello di engagement generati da tali giudizi.

"Potremmo dire che oggi la voglia di turismo nasce dal web, perché è lì che l'aspirante viaggiatore sceglie la destinazione, si documenta sulle attrattive e, sempre più spesso, effettua le prenotazioni. - Ha commentato Emiliano D'Andrea, Amministratore PaesiOnLine.it. - Per questo la promozione del territorio deve partire dalla rete, e in particolare dai social network. Ad esempio, di recente abbiamo avviato una collaborazione con Cortina Turismo promuovere la località proponendola non solo
come meta invernale, ma per tutte le stagioni. Insieme abbiamo realizzato un'applicazione e un concorso online, affiancandolo con un'intensa attività di web marketing. Questa campagna ha portato ad un incremento di oltre 2.000 fan su Facebook e più di 600 nuove recensioni, un risultato ben al di sopra delle aspettative, come dichiarato anche da Alessandro Broccolo, responsabile progetti speciali per Cortina Turismo."

Lo scorso 3 dicembre PaesiOnLine e CISET hanno partecipato a BTO - Buy Tourism Online, la fiera italiana del turismo 2.0, con il seminario "Indice di popolarità di una destinazione", nel corso del quale hanno parlato di web reputation delle località turistiche e di come si costruisca l'indice di popolarità, presentando il caso di studio del progetto realizzato per Cortina d'Ampezzo.

SHARE THIS