Webit Congress: Le Startup Innovative italiane alla conquista di Istanbul

Oggi inizia a Istanbul la nuova edizione del Webit Congress, dove sara' presente anche una delegazione italiana, guidata dal ministero dello Sviluppo economico e dall'agenzia per il Commercio estero (Ice).

E' quanto annuncia una nota che tiene a sottolineare come due aziende italiane siano nella rosa delle venti imprese per il premio ella migliore startup innovativa. Nell'ambito del prestigioso evento internazionale che mira a promuovere, sostenere e connettere i mercati digital, tech e telco dell'area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) e' inserita la premiazione della migliore startup innovativa, punto culminante di un processo selettivo che ha interessato 800 startup d'impresa in tutto il mondo. Tra queste sono state selezionate 20 finaliste, due delle quali sono italiane: Alleantia (attiva nel settore della Internet of Things) e la Intoino (nata nel 2012 nell'ambito di uno Startup Weekend, Intoino e' un'applicazione che permette a tutti, anche chi non conosce una riga di codice, di creare oggetti intelligenti, selezionando e assemblando icone).

"L'organizzazione del Webit - spiega la nota - ha annunciato una conference agenda che prevede, per la due giorni della manifestazione, oltre 8.000 delegati provenienti da piu' di 100 paesi, 250 relatori e 80 espositori rappresentativi dell'imprenditoria innovativa di numerosi settori economici, tra i quali commercio elettronico, educazione digitale, automotive, sviluppo di applicazioni e servizi finanziari".

"Insieme alle due imprese in gara, l'Agenzia Ice - prosegue la nota - accogliera' nel proprio spazio espositivo altre sette startup innovative, dando concreta applicazione a quanto previsto nel Decreto Crescita Bis del dicembre 2012 in merito ai servizi di sostegno ai processi di internazionalizzazione delle startup innovative".

SHARE THIS