Seconda tranche del progetto “Up crea impresa” a Livorno

Si è svolta nei giorni scorsi la seconda tranche del progetto "UP Livorno crea impresa" finanziato dal Fondo sociale europeo e diretto a formare coloro che intendono diventare imprenditori e vogliono quindi creare un'azienda. "UP Livorno crea impresa" incentiva l'autoimprenditorialità giovanile e orienta gli aspiranti imprenditori a individuare settori innovativi e segmenti trainanti dell'economia locale.

Lo fa attraverso incontri formativi del tutto gratuiti, offerti prevalentemente a giovani disoccupati che vogliono fare impresa, accompagnandoli in un percorso che li conduce a elaborare un vero e proprio business plan con il quale concretizzare il loro progetto. Già partito con una ventina di ragazzi ora giunti alla tappa finale, il progetto "UP" viene riproposto e si apre quindi a nuove iscrizioni.

Grande interesse e fattività hanno caratterizzato i venti futuri imprenditori, che si sono indirizzati verso il commercio, i servizi all'infanzia, i servizi agli animali, l'agricoltura, la ristorazione. Il Centro Studi e ricerche della Camera di Commercio è partner del progetto insieme a Lattanzio Business Advisory e Cooperativa Zefiro si è avvalso del supporto logistico dei Centri per l'Impiego di Livorno, Bassa Val di Cecina, Val di Cornia e Portoferraio.

SHARE THIS