'Sono Fuori' il nuovo contest per giovani designer lanciato da Formabilio

Mare o montagna? Spiaggia o pratone? Bordo piscina o accanto un barbecue? Da soli o in compagnia? In vista delle prossime vacanze manca solo l’arredo outdoor perfetto! È questo il tema di Sono fuori, il diciannovesimo contest lanciato dalla piattaforma di design partecipato Formabilio. Si ricerca l’arredo o complemento d’arredo che non può assolutamente mancare per qualsiasi tipo di ambiente esterno (giardino, veranda, balcone, terrazzino, cortile, piscina), utilissimo nei momenti di relax o per accogliere a pranzo gli amici o, ancora, per una cena romantica di coppia a lume di candela. I giovani designer e gli aspiranti tali, gli architetti e i progettisti che parteciperanno al contest dovranno quindi impegnarsi a identificare gli arredi o complementi di arredo outdoor in grado di trasformare in area pic-nic o area relax ambienti esterni diversi fra loro, dall’aiuola condominiale alle rive di un bellissimo lago di montagna.

I progetti devono rispettare alcuni fondamentali requisiti: gli arredi devono rientrare nella categoria “outdoor” (tavoli da pranzo, tavolini, sedute, poltroncine, divani, divanetti, cuscini, sdraio, amache) e devono essere realizzabili con le capacità produttive e i materiali - legno massello o pannelli, imbottiti con varie finiture - usati dalle aziende partner di Formabilio. Altro requisito fondamentale è la dimensione dell’imballo che non deve superare i 230 cm di lunghezza e i 30 kg di peso per ciascun collo, in modo da non incidere troppo sulla spedizione. I materiali plastici non sono vietati se usati in minima parte, purché gli elementi proposti siano ottenibili da semilavorati o siano componenti reperibili sul mercato che non richiedano stampi o attrezzature particolari per la loro lavorazione. Infine, i progetti devono poter essere montati e installati agevolmente da chi li comprerà e ispirarsi ai principi dell’ecodesign.

Le proposte vanno inviate utilizzando l’apposita sezione del sito dalle 10:00 del 6 novembre alle ore 18.00 del 4 dicembre 2013.

La community di Formabilio avrà tempo di votare gli elaborati fino alle ore 18:00 del 18 dicembre 2013 e i vincitori verranno proclamati entro l’8 gennaio 2014.

Come sempre, poi, la commissione tecnica, formata da componenti delle aziende produttrici insieme a esperti di design e comunicazione, sceglierà non meno di 2 progetti da prototipare e commercializzare sul sito ma, seguendo la filosofia di Formabilio, almeno uno dei progetti scelti dalla commissione sarà selezionato nella rosa dei 10 progetti che hanno ricevuto la valutazione più alta dalla community.

Per i vincitori, oltre alla soddisfazione di essere prodotti, Formabilio riconoscerà un fee del 7% sui ricavati della vendita sul sito formabilio.com.

Per questo contest, Formabilio, che ha iniziato ad essere presente con i propri prodotti e i contest anche sui mercati internazionali, ha deciso di offrire come benvenuto nella community dei creativi alcuni premi speciali dedicati esclusivamente a designer stranieri, quindi che non siano né nati e né residenti in Italia. Ai primi tre designer stranieri che otterranno la valutazione più alta qualificandosi tra i dieci progetti finalisti scelti dalla giuria popolare, verranno assegnati i seguenti premi, come benvenuto nella community di Formabilio e come segno di riconoscimento per il lavoro svolto:

- al primo classificato: un iPad Air, l’ultimissimo modello della Apple;

- al secondo e al terzo classificato: un buono da 100€ da spendere sul sito formabilio.com.

I premi non assegnati verranno rimessi in palio nei contest successivi.

Per partecipare e avere ulteriori informazioni sul contest:

https://it.formabilio.com/concorso-design/sono-fuori

Inoltre, la giuria di Formabilio ha decretato i vincitori del contest Add on, il cui obiettivo era la ricerca del complemento d’arredo per eccellenza, l’oggetto che con la sua forma, aspetto, dimensione e funzione aggiunge, migliora o integra la visione d’insieme di un ambiente:

Tra i 137 progetti candidati, Formabilio produrrà e commercializzerà online sulla piattaforma i seguenti progetti:

CENTODIECI’LODE – Il vassoio contenitore che “laurea” PI’GIO, progetto del designer Lucio Curcio, a tavolino da salotto. L’idea è frutto della creatività di Andrea Brugnera, il designer pluripremiato di Treviso.

ELK – L’appendiabiti e portaombrelli ideato dal designer ventiseienne Jacopo Biasio di Padova.

INQUADRO – Il portariviste semplice ed essenziale facilmente adattabile a qualunque tipo di ambiente è opera di Paolo Foglini, designer trentaduenne di Fermo.

Inoltre, Formabilio si riserva la facoltà di approfondire la fattibilità del seguente progetto:

PIAZZE – La collezione di tappeti che prende ispirazione dalle piante di alcune delle piazze delle città italiane più famose è un’idea di Davide Giulio Aquini, designer trentunenne di Padova.

Per ulteriori informazioni sui progetti vincitori di Add on:

https://it.formabilio.com/idee-concorso/add-on

SHARE THIS