Aurelio Latella, Consigliere di amministrazione di Officina mediterranea

Aurelio Latella, Consigliere di amministrazione di Officina mediterranea, senior adviser, esperto di start-up e vicepresidente Alumni EMBA Luiss

Cos’è Officina Mediterranea?

E’ una Start-Up, di produzione e selezione delle Eccellenze Agro-alimentari, con vocazione all’eccellenza e al radicamento territoriale. Intendendo come territorio l’intero bacino del Mediterraneo.

Quali sono i punti di forza della start up Officina Mediterranea?

Direi la capacità di mettere a sistema le competenze provienineti da diversi settori industriali al servizio del mondo agroalimentare mediterraneo. Non a caso il nostro pay-off dichiara “Civiltà del Cibo”, consapevole dell’importanza fondamentale che il settore può svolgere su tutto l’impianto sociale e anche culturale della nostra area. Ecco noi vogliamo ribaltare il concetto del mediterraneo: non più area in sofferenza rispetto all’europa Atlantica o Hanseatica ma area trainante forte della propria storia e della propria leadership millenaria sulla qualità del vivere, del mangiare e del commerciare. In tal senso Roma, come baricentro geografico e storico del Mediterraneo, è la location naturale, scelta appositamente, del progetto.

Quali sono i progetti a cui state lavorando?

Al momento stiamo producendo, presso il Centro Agroalimentare di Roma, il Sorbetto Fresco di Roma, un rivoluzionario prodotto naturale basato unicamente su frutta, zucchero e miele, senza aggiunta di coloranti, conservanti o semilavorati. Stiamo inoltre selezionando le migliori eccellenze del mediterraneo nell’ambito dell’olio, dei salumi, dei formaggi e del vino

Ci parlava prima della interdiscisplinarietà del progetto ci può fare qualche esempio?

Certamente. Un esempio è la rivoluzionaria piattaforma e-commerce con consegna a domicilio che stiamo sviluppando per garantire il miglior prodotto artigianale con il miglior servizio possibile.
Come si coniuga l’artigianalità e la qualità con l’industria e le start-up?
Proprio perché si vuol integrare qualità di prodotto e qualità del servizio: eccellenza del management e professionalità interdisciplinare al servizio della qualità possono essere un binomio virtuoso e soprattutto concreto e fattibile.

SHARE THIS